Anna Serova & Trio Dmitrij

Il giorno 14 Marzo 2019 alle ore 21.00 Anna Serova e il Trio Dmitrij si esibiranno al Teatro Sanzio di Urbino nel secondo appuntamento organizzato dall'Università Carlo Bo e dal Comune.

Secondo appuntamento del 2019 con gli spettacoli gratuiti offerti da Università Carlo Bo e Comune di Urbino agli studenti ospiti della città. Alle 21.00 di giovedì 14 marzo il Teatro Sanzio vedrà in scena il Trio Dmitrij, proveniente dal recente debutto con l’Orchestra Sinfonica Siciliana con l’esecuzione del Triplo concerto di Beethoven, e Anna Serova, violista tra le più apprezzate a livello internazionale. Gli artisti eseguiranno il seguente programma: 

  • S. Rachmaninov
    Trio Elegiaque (1892)

  • W. A. Mozart
    quartetto per pianoforte n.1 in sol minore K478
  • R. Molinelli
    Milonga y Chacarera, per viola e trio

Per poter accedere allo spettacolo, aperto anche al personale dell’ateneo e ai cittadini, sarà necessario registrarsi e prenotare il proprio posto sulla pagina dell’evento realizzata da Uniurb all’indirizzo https://www.uniurb.it/novita-ed-eventi/4444  presentandolo poi all’ingresso a teatro.

Anna-Serova-Trio-Dmitrij-Urbino.jpgANNA SEROVA
Figura unica nel panorama internazionale, la violista Anna Serova ha ricevuto nei ultimi anni dediche da alcuni dei più importanti compositori contemporanei, i quali hanno creato per lei un nuovo genere di composizione, unendo la forma del concerto all'azione scenica di un’opera di teatro. Si è esibita come solista nelle più prestigiose sale concertistiche del mondo con orchestre come la Moscow State Symphony Orchestra, Siberian Symphony Orchestra, Karelia Symphony Orchestra, Orchestra di Padova e del Veneto, Belgrade Philharmonic, Amazonas Philharmonic, Orchestra Sinfonica di Roma, Orchestra dell'Arena di Verona ecc... Per la rara bellezza del suono e per la sua notevole duttilità artistica, Anna Serova è molto richiesta nella musica da camera - tra i suoi partners vi sono stati Salvatore Accardo, Ivry Gitlis, Bruno Giuranna, Rocco Filippini ecc. Varie sue incisioni discografiche (DECCA, NAXOS, BRILLIANT CLASSIC, VELUT LUNA) hanno entusiasmato la critica e ottenuti premi e riconoscimenti. Anna Serova presta volentieri la sua arte per beneficenza: nel 2002 e nel 2004 ha registrato assieme a Filippo Faes due Cd dedicati a progetti del ROTARY INTERNATIONAL. Sempre al programma “Polio Plus” del Rotary International Anna Serova ha voluto dedicare il suo disco “Viola Collection” registrato con la pianista Jenny Borgatti a Cremona nel settembre del 2010. Per la registrazione è stata utilizzata la preziosa Viola Amati “La Stauffer 1615” di proprietà della “Fondazione Stauffer” custodita nella Collezione Comunale di Cremona. Nel CD è inclusa la PRIMA ESECUZIONE NEI TEMPI MODERNI del manoscritto di Bottesini ritrovato nella Biblioteca Statale di Cremona. Nel 2006 il Sindaco della città siberiana di Krasnoyarsk ha nominato Anna Serova “AMBASCIATORE CULTURALE e COMMERCIALE DELLA CITTA”. Grazie alla sua opera, è stato firmato il Protocollo d’intenti tra Cremona e la Città siberiana, per mezzo del quale si organizzano scambi culturali, commerciali e amministrativi tra la vasta regione della Siberia centrale e l’Italia. Membro del Rotary Club Cremona dal 2010, Anna Serova ha ricevuto il riconoscimento PAUL HARRIS FELLOWSHIP per la sua attività professionale e sociale. Membro del Rotary Club Cremona dal 2010, Anna Serova ha ricevuto il riconoscimento PAUL HARRIS FELLOWSHIP per la sua attività professionale e sociale. Nel 2016 ad Anna Serova è stata consegnato il Premio Internazionale STANDOUT WOMAN AWARD 2016 per il suo impegno artistico e sociale. Dal maggio 2016 Anna Serova è il Testimonial Internazionale dell’Associazione CCSVI nella Sclerosi Multipla. Costantemente invitata a tenere dei Master Class nelle migliori Accademie di Russia, Europa, Nuova Zelanda e Brasile. È docente di viola e musica da camera presso L’ACCADEMIA INTERNAZIONALE DI ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE “PEROSI” di Biella.

Trio-Dmitrij.jpgTRIO DMITRIJ
Riconosciuto "per le notevoli doti artistiche, la completa formazione interpretativa e stilistica e per il raro affiatamento collettivo” (P. N. Masi), il Trio Dmitrij nel 2019, festeggiando i 10 anni di attività su territorio nazionale e internazionale, ha debuttato al Teatro Politeama di Palermo con il Triplo concerto di L. van Beethoven, insieme all’Orchestra Sinfonica Siciliananella 60astagione della prestigiosa e storica Fondazione. Il concerto sarà trasmesso integralmente su SKY CLASSICA nella programmazione 2019-2020. Il Trio Dmitrij ha pubblicato per la Map Classics due CD: “FRANZ LISZT Chamber Music for Violin, Cello, Piano”, integrale per trio presentata in prima assoluta su RADIO3 PIAZZA VERDI e “Trio DMITRIJ plays SHOSTAKOVICH”, un progetto dedicato ai trii di Shostakovich, alla Jazz suite e suite per variety orchestra, adattate e pubblicate dal Trio per la Isuku Verlag di Monaco di Baviera, ricevendo unanime giudizio positivo dalla critica musicale (Amadeus, Classic voice, Audiophile Sound). Nel 2019 e 2020 il Trio proporrà un programma particolare dedicato a Beethoven dal titolo “Trio Sinfonico”. Per festeggiare i 250 anni dalla nascita del compositore, eseguiranno il Triplo Concerto e la Sinfonia n.2 entrambe in versione cameristica, portando la musica sinfonica nelle sale in cui solo la cameristica ha la possibilità di proporre un concerto.